A piedi

Itinerari trekking

1. Tappa: St. Moritz il Fuorn

Dalla mondana St. Moritz, attraverso le ferrovie svizzere e lAutopostale, possibile raggiungere il punto di partenza del percorso Margunet attraverso il Passo del Forno. Questa passeggiata di ben tre ore offre un interessante panorama attraverso i boschi del Passo del Forno e i fioriti pascoli alpini del Parco Naturale.

Possibilit dalloggio presso l Hotel Parc Naziunal.

Lunghezza: 7 km

Salita e discesa: 450 metri

Durata: 3 ore

 

2. Tappa: da il Fuorn a Val Monastero presso il  Monastero di S. Giovanni (Mstair)

DallHotel Parc Naziunal prendendo lAutopostale si giunge direttamente al punto pi alto del Passo del Forno. Da qui comincia litinerario successivo, cio Senda Val Monastero. Attraversando il pi grande parco nazionale della Svizzera, questo percorso permette di raggiungere in sei ore il Monastero di S. Giovanni di Mstair, patrimonio dellumanit UNESCO.

Lunghezza: 20 km

Salita: 200 metri

Discesa: 1000 metri

Durata: 6 ore

 

3 Tappa: dal  Monastero di S. Giovanni (Mstair) all'Abbazia di Monte Maria a Malles

La terza tappa un itinerario di sei ore che dal Monastero di S. Giovanni in Val Monastero, passando per i resti del Castello di Rotund e i sentieri lungo le rogge (Waale), conduce allAbbazia di Monte Maria a Malles. Monte Maria labbazia situata pi in alto in Europa, per cui rappresenta un luogo da non perdere per gli amanti dei monasteri.

Lunghezza: 17 km

Salita: 300 metri

Discesa: 500 metri

 

4. Tappa Sentiero delle rogge di Ciardes

Da Malles si raggiunge Castelbello in maniera eco-sostenibile, tramite la ferrovia della Val Venosta. Qui ha inizio il sentiero delle logge di Ciardes. Questo sentiero non solo uno dei pi lunghi ma anche uno dei pi belli di tutto lAlto Adige. Senza una salita eccessiva, il percorso conduce da Piazza Paese di Castelbello attraverso castagneti, foreste temperate e declivi della zona di Ciardes fino ai piedi del Castello Juval, rinnovato da Reinhold Messner.

Lunghezza: 11 km

Durata: 2 ore 30 minuti

Altezza approssimativa: zero

 

5. Tappa: Alta Via di Merlengo

Attraverso la ferrovia della Val Venosta da Castelbello si raggiunge la stazione di Tel Ponte. Qui ha inizio la quinta tappa dellitinerario, attraverso il comodo sentiero che conduce a Marlengo.  Dopo la locanda Senn em Egg questo itinerario offre una vista meravigliosa sul bacino vallivo di Merano, Lagundo, Tirolo, e limbocco della Val Passiria.

Lunghezza: 11 km

Salita: ca. 510 m

Discesa: 650 m

Durata: ca. 3 ore e 30 minuti

 

6. Tappa:  Il labirinto del Latemar nelle Dolomiti (UNESCO)

Da Marlengo si raggiunge in treno la stazione ferroviaria di Bolzano. Dal Terminal Autobus antistante possibile prendere lautobus del trasporto locale SAD verso il passo di Costalunga. Dalla fermata del Passo di Costalunga, questa tappa conduce attraverso il Labirinto del Latemar nelle Dolomiti. Con passeggiate nei prati, ghiaioni e la successiva vista sul Catinaccio, questa tappa d anche unidea del mondo mistico delle Dolomiti.

Lunghezza: 8,7 km

Dislivello: 100 m

Durata: ca. 3 ore